mercoledì 2 aprile 2008

pesci d'aprile (per l'uno)


[scanneggiato dalla cartolina che ho preso, come ben dice Elisabet, al CosmoCaixa. Opera di Elisabetta Ceccoli]

Con un giorno di ritardo, eccovi un pò di pesci d'aprile.

Ricerca per i prossimi giorni; cos'è un pesce d'aprile?

Se io ora vi dicesse per esempio (ma avrei dovuto farlo ieri) che, mmmm... avendo perso alcuni dei vostri ultimi compiti in classe... non vedo un'altra soluzione che farveli ripetere? Lunedì, per esempio...

Sì, questo sarebbe stato un bel pesce d'aprile!

6 commenti:

Kalar ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Gli amici di Georges (Brassens) ha detto...

Perbacco! Non sapevo che l'Italia celebrava anche l'1 Aprile come i Santi Inocenti! Credevo che era solo nei paesi anglosaxoni...
Per quanto fa i compiti perduti, io ricordo che i mieie erano perfetti: può donarmi qualche puntini di più senza problema! hi hi hi

ina ha detto...

Ragazzi, mi raccomando vivamente:


NON APRITE I COMMENTI DI SCONOSCIUTI ce ne sono ben due a questo post, ... si vede che, sfortunatamente, qualche furbo ha scoperto che qui c'era movimento... Che rabbia!!!

Qualcuno di voi sa dirmi se ci sarebbe un qualche rimedio informatico?

Anna ha detto...

Trovato.

La festa del Pesce d'aprile viene festeggiata il primo aprile in diversi paesi. In quel giorno vengono fatti scherzi (detti appunto pesci d'aprile) anche piuttosto sofisticati con lo scopo di mettere le persone in imbarazzo.

Diversi mezzi di comunicazione di massa hanno deliberatamente o involontariamente diffuso in molti paesi diversi pesci d'aprile (per gli inglesi April fool's day, per i tedeschi Aprilscherz). Persino giornali e televisioni considerate serie considerano il primo aprile un giorno in cui è lecito far passare per informazione corretta bufale anche notevoli. Ogni anno in questo giorno compaiono delle notizie vere che poi si rivelano false.

è buono saperlo

ina ha detto...

Morale della storia: non tutte le "bufale" sono fatte col latte (e non tutte col latte contaminato, speriamo... ma che disastro!)

Parole saggie ha detto...

Oh Fina, anche tu hai parlato delle cartoline curiose! Sono veramente belle, mi piaciono molto. :)