sabato 2 febbraio 2008

"le onde della vita"

[foto, tutt'e due, da Internet]

Ieri ha compiuto novant'anni una delle nostre poetesse illustri, Montserrat Abelló. C'è stata a Barcellona, nella Residència d'Investigadors, una gran celebrazione dell'evento. Dodici compagni e compagne di lettere hanno glossato la figura della scrittrice e traduttrice. Dopo, una lettura poetica, organizzata dal Comitato di donne del PEN catalano, e la presentazione di una rivista elettronica a lei dedicata come regalo di compleanno. Che gioia vedere questa donna con il sorriso fra le labbra, sempre attiva, sempre con tanti progetti, sempre curiosa del lavoro degli altri, sempre allegra. Che gioia festeggiarla in vita.

In combinazione un'amica mi manda da Madrid un Power point con alcune parole tratte da un'intervista alla scienziata e Premio Nobel Rita Levi Montalcini e mi accorgo che, essendo nata nel 1909, sta per fare ... i novantanove anni! Il caso le ha riunite nella mia quotidianeità nel lasso di poche ore...

Nell'intervista le si chiede come fare a mantenere la mente sveglia. Lei risponde di coltivare la curiosità, la passione per sapere ed afferma di continuare a lavorare come sempre ha fatto. Il 22 gennaio le è stata conferito il dottorato Honoris causa in biotecnologie industriali per l'Università degli Studi di Milano-Bicocca.

Per le feste del 2007 la Montalcini scrisse un augurio che io direi poetico:

FESTIVITA’ 2007

Genesi da millenni.
Ad ogni Avvento,
nel magico giorno,
il cuore mormora un desiderio:
cavalcare le onde della vita
con ottimismo e coraggio.


Abelló invece aveva scritto:

El temps
a les mans
es torna cera
i cadascú
l'afaiçona
i se'l fa seu.

[Il tempo /nelle mani / diventa cera. / E ciascuno / lo modella / e gli appartiene. Traduzione mia]

Complimenti ed auguri a tutt'e due per il suo lavoro, per l'opera che continuano a creare e che ci hanno entrambe regalato e per la coerenza della loro traiettoria.

6 commenti:

Anna ha detto...

Ho letto su Rita Levi, questa senatrice a vita che dona tanto lavoro nel senato italiano perché non devi il suo posto a nessun partito e pertanto può votare quello che credi più conveniente.
Ê bellissimo arrivare a quest’età con la menta così chiara.

Gli amici di Georges (Brassens) ha detto...

Ê bello avere la menta così chiara, non importa l'età. Credo.
Ma, certamente, mi piaciono tanto le vecchie dame intelligenti!

ina ha detto...

La "menta" o la mente?

Anna ha detto...

scusi, la mente. Non so cos'è la menta.

ina ha detto...

Menta piperita, mentuccia,dentifricio alla menta... After eight, se con cioccolato.

Anna ha detto...

A te piace tutto con cioccolato!